27 settembre 2016

ALLA SCOPERTA DI AGRONAUTI COSMETICS DA LAUBEAUTY

Settimana scorsa ho avuto il piacere di partecipare ad un incontro speciale organizzato dalla bio-profumeria Lau Beauty in collaborazione con Agronauti Cosmetics volto a farci conoscere meglio questo nuovo marchio ecobio 100% vegan; abbiamo potuto testare alcuni loro prodotti e vedere come lavorano sinergicamente gli ingredienti fra loro, e ci hanno confidato anche alcuni trucchetti per poterli utilizzare al meglio.


Agronauti Cosmetics è una realtà giovane e dinamica tutta italiana che offre una specifica idea di cosmetica e di etica vegan. Ci hanno raccontato che il loro intento era quello di soddisfare e di coprire una fetta di mercato che secondo loro ancora mancava al panorama italiano e, dopo anni di lavoro in questo settore, sentivano la necessità di fare qualcosa in più in prima persona e così sono nati i loro prodotti dagli ingredienti pregiatissimi e 100% di origine naturale, preferendo spesso formulazioni semplici e addirittura in alcuni casi formati da un singolo ingrediente. Come dicevo, tutto il loro lavoro si basa su una filosofia ecosostenibile, da qui la scelta di adottare packaging semplici e riciclabili, e anche il loro metodo di spedizioni è il più possibile a impatto zero sull'ambiente, preferendo quindi l'uso della bicicletta per le consegne, e l'utilizzo di uno speciale scotch per gli imballaggi fatto di amido di patata. Insomma Agronauti Cosmetics non tralascia alcun dettaglio.

Ma vediamo più da vicino i prodotti proposti:


la prima linea che nasce è la Shield, un vero e proprio scudo contro gli agenti esterni soprattutto contro lo smog cittadino, dato che loro stessi vivono a Milano, la prima esigenza su cui hanno lavorato è stata quella di liberare la nostra pelle dalle molteplici impurità e dai metalli pesanti che appunto lo smog e la vita cittadina possono far accumulare; ecco quindi prodotti per la detersione a base di Semi di Moringa, un albero che ha molteplici utilizzi e benefici, tra cui la più importante e straordinaria capacità di eliminare ogni impurità dall'acqua! 

- SYD shampoo adatto a tutti i tipi di capello
- SEDNA crema corpo super idratante
- ARIEL crema viso idratante anti-smog e con protezione solare
- ALENA crema notte idratante e anti-age
- GEA cc cream uniformante del colorito e protettiva
- TALIA eco-mousse viso che elimina i metalli pesanti da smog e anche idratante e tonificante
- JASON eco-mousse per il corpo idratante e tonificante specifica per eliminare i sali calcarei (dopo ad esempio aver fatto piscina)


Si affianca a questa la linea PURE costituita da 4 polveri derivate da un unico ingrediente che possono essere utilizzate da sole o miscelate ad acqua per esfoliare viso e corpo, oppure in combinazione ai loro detergenti e creme per creare scrub corpo o maschere viso e addirittura possono arricchire anche lo shampoo Syd (o qualsiasi altro) per farlo diventare purificante, per questo scopo si presta bene il Rhassoul ad esempio, e sono:

- Polvere di Semi di Rosa Canina, esfoliante delicato per pelli sensibili
- Polvere di Bamboo, esfoliante viso medio ricco di minerali
- Argilla rossa del Marocco Rhassoul, purificante e nutriente 
- Sale rosa Boliviano, utilizzabile sia come scrub corpo sia come sale da bagno, aiuta a ripristinare il bilanciamento chimico naturale della pelle.



Oltre ad averci fatto una dimostrazione pratica di come queste polveri possono combinarsi al resto dei prodotti per personalizzarli, ci hanno anche mostrato un altro Beauty Hacker cioè come la CC Cream Gea può essere miscelata alla crema giorno Ariel per farla diventare una crema colorata da giorno e soprattutto per poterne modificare il colore e poterlo adattare alla nostra tonalità di pelle, infatti il colore bianco della crema si presta bene per poter schiarire il colore fino ad ottenere la giusta tonalità che ci serve, e inoltre avendo una formulazione simile, i due prodotti hanno una perfetta sinergia.
 
possiamo vedere qua il risultato della combinazione: 3 diverse tonalità di CC Cream con l'aiuto della crema da giorno


Oltre alla linea di cosmetici, propongono anche alcuni tools: la Spugna Konjac e dei pettini e spazzole per capelli in legno di Frassino e Fibra di Cocco.

Inoltre ci hanno già anticipato alcune prossime novità: un balsamo per capelli e altri prodotti corpo; tra l'altro la ricerca della formulazione e l'esito finale di questi nuovi prodotti è stata fatta in collaborazione con i consumatori che hanno inviato suggerimenti e consigli, questo progetto si chiama Open Source e sul loro sito potete trovare tutte le info utili se anche voi volete partecipare per le prossime uscite.

Potete acquistare tutti i prodotti Agronauti Cosmetics sul loro sito oppure sullo Shop on-line di Lau Beauty 

E questo è tutto, mi ha fatto molto piacere conoscere questo nuovo marchio e aver passato un bel pomeriggio in loro compagnia e anche assieme alle ''padrone di casa'' Laura e Chiara, la loro Bioprofumeria si trova a Milano in via California 22, se abitate nei dintorni vi consiglio di andare a trovarle. E voi conoscevate già Agronauti Cosmetics, cosa vi ha colpito di più?




2 commenti:

  1. Davvero tanti bei prodotti...non ho ancora provato nulla, ma qualcosa finirà di sicuro in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ho trovati tutti molto interessanti, soprattutto quelli a base di Moringa per eliminare i metalli da smog presenti sulla nostra pelle.

      Elimina

Se ti è piaciuto l'articolo fammelo sapere lasciando un commento :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...