18 febbraio 2016

RECENSIONE HERBORIST – T'AI CHI MASK

Herborist è un marchio cinese/francese che coniuga l'antica tradizione con la moderna cosmetologia; questo incontro tra Oriente e Occidente gli permette di raggiungere una clientela internazionale restando fedele alle sue origini. Oggi vi parlo del loro prodotto best-seller, la maschera T'ai Chi che comprende una parte nera purificante e una bianca idratante.




Il concept di questo prodotto si ispira ai due elementi fondamentali della filosofia Tao, lo Yin e lo Yang, due forza contrapposte e complementari che non possono esser separate, sono il simbolo per eccellenza dell'equilibrio e fonte di energia e serenità.
In Oriente i rituali di bellezza sono molto importanti, lì le donne si truccano poco ma curano con estrema attenzione la pelle, per preservarne la giovinezza e la luminosità. La maschera T'ai Chi è creata proprio per assecondare questa esigenza: è purificante, anti-age e anti-grigiore.


Come si usa
- il trattamento comincia con la parte nera: si preleva una buona quantità di prodotto, senza esagerare, e si massaggia sul viso per 5 minuti con movimenti circolari, insistendo un po' di più sulle zone più impure; a questo punto si potrebbe avvertire un senso di calore o un leggero pizzicore, perchè questa è la fase esfoliante e purificante, all'interno è contenuto l'estratto di Peonia Rossa che svolge un'azione vascolarizzante, e altri ingredienti che servono ad eliminare le impurità. Per rimuoverla serve un po' di pazienza perchè ha una consistenza molto appiccicosa, serve una spugnetta e acqua tiepida.

- Si continua con la parte bianca: va applicata sul viso ancora umido, massaggiata per 1 minuto circa e poi tenuta in posa più o meno per 10 minuti. Anche questa ha una consistenza corposa, ma si rimuove con più facilità. Ha all'interno l'estratto di Peonia Bianca che lenisce e illumina la pelle.

(escludere il contorno-occhi)

A fine trattamento rende il viso morbidissimo, idratato e disteso, soprattutto dopo la maschera bianca sento un effetto tensore, mentre dalla prima fase della maschera nera non trovo grandi benefici, non vedo ad occhio nudo la pelle più pulita o meno punti neri. E' una maschera abbastanza idratante ma non troppo, lascia il viso morbido ma non appesantito e per questo può essere utilizzata un po' da tutti i tipi di pelle, sicuramente più indicata per quelle più mature.

In generale questo prodotto mi piace tanto e lo utilizzo da diverso tempo, vale la pena provarla almeno una volta data la sua particolarità, soprattutto per chi è appassionato di skin-care e vuole togliersi uno sfizio, o perfetta per un regalo.

Si dovrebbe anche eseguire uno specifico massaggio per far fluire l'energia (il concetto di Energia è fondamentale nella cultura Orientale) sinceramente io lo faccio un po' ''alla buona'' ma se ci tenete ad eseguire le loro indicazioni, i movimenti da fare sono questi:

con la maschera nera i punti-attivi importanti da toccare durante il massaggio sono lo Shui Gou, canale naso-labiale, lo Di Cang, lati della bocca, e lo Cheng Jian, solco del mento.

Con la maschera bianca si dovrebbe fare il cosiddetto Balancing Massage che consiste nel ripetere il massaggio di prima, aggiungendo movimenti dalla punta del naso verso la fronte, e poi tracciare una linea con entrambe le mani dal punto Yin Tang, che si trova al centro tra le sopracciglia, verso il punto Sheng Ting, che si trova al centro della fronte in alto sull'attaccatura dei capelli, scendendo poi verso il punto Tai Yang che si trova al centro delle tempie e terminare massaggiando queste ultime.
Il tutto da ripetersi per 3 volte.

Se ne consiglia l'uso costante, una volta a settimana; ho sentito dire da qualcuno che questo procedimento è lungo e noioso, ma la loro filosofia è proprio quella di fare le cose lentamente, anzi io lo trovo rilassante, mi piace prendermi del tempo per me stessa e fare un bel trattamento di bellezza completo.


Costa 55€ e contiene ben 290g di prodotto, quando l'ho presa io era venduta assieme ad una bellissima e utilissima spugnetta e due travel-size, purtroppo non ho più visto in giro questa confezione, era un'edizione limitata; il prezzo non è basso ma non lo giudico spropositato, considerando il quantitativo, il concept e il packgaging che è meraviglioso e curato nei minimi dettagli, comunque se volete provarla spendendo meno vi segnalo il Discovery Kit a 14€ con le travel-size.


E' venduta da Sephora o sul loro sito http://www.herborist-international.com/en
https://www.facebook.com/HerboristPageOfficielle/timeline?ref=page_internal
Il pao non è specificato, ma io la ho da tantissimo tempo e non ha cambiato densità nè profumo.

Per quanto riguarda gli ingredienti:

la parte nera ha un ottimo inci, mentre quella bianca contiene paraffina liquida e siliconi, oltre ovviamente agli estratti vegetali.



E voi l'avete mai provata, vi incuriosisce un prodotto del genere? 





Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto l'articolo fammelo sapere lasciando un commento :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...